Le Tre Porte

La nostra associazione opera da oltre 10 anni sul territorio di Isola e vogliamo credere che sia una realtà consolidata di impegno nel sociale e nella promozione della cultura.

Periodicamente però, ci troviamo ad affrontare (e sopportare) voci e dicerie che cittadini o soggetti politici diffondono pubblicamente, in cui ci si accusa di essere trattati con maggior riguardo dall’amministrazione comunale di turno.

[su_highlight]Ovviamente si parla di contributi economici, sempre e solo soldi.[/su_highlight]

Considerato che stiamo per entrare in campagna elettorale e vogliamo tenere fuori l’associazione da polemiche basse, sterili e infondate, abbiamo deciso questa operazione trasparenza.

[su_divider top=”no”]
Operazione Trasparenza

Operazione Trasparenza

Premessa: dal 2011 questa associazione ha cercato di creare un tessuto di collaborazione con altre realtà del territorio e sono nate bellissime esperienze come Isolstizio, Mercatino di Natale, festa di Carnevale. Benché realizzate insieme, dal punto di vista burocratico, è stato necessario che i vari adempimenti amministrativi fossero portati avanti da una sola associazione e sin dall’inizio si era scelta la nostra per una serie di motivi pratici (ad esempio perché eravamo gli unici ad avere un conto corrente); di conseguenza, nel caso della richiesta di contributi, erano sempre Le Tre Porte a inoltrare agli enti la domanda ufficiale e quindi, nel caso del Comune, all’albo pretorio è risultato sempre che fosse l’associazione a chiedere l’occupazione di suolo pubblico, a chiedere il divieto di sosta in piazza e a chiedere un contributo.

Per questo motivo se consultate l’archivio dell’albo pretorio troverete l’erogazione di contributi per Isolstizio (2012, 2013, 2014) e Mercatino di Natale (2012, 2013). Ma, lo diciamo chiaramente, NESSUNA di quelle somme è andata direttamente all’associazione, bensì in un fondo comune condiviso tra gli organizzatori degli eventi ed utilizzato per finanziare altre feste e acquistare strutture o attrezzature (gazebo, cucina mobile) che tra l’altro prestiamo alle altre associazioni e comitati sportivi.

Fino ad oggi l’associazione ha ricevuto dall’amministrazione comunale solo 2 piccoli contributi: nel 2012 la somma di 667 € come contributo per l’apertura del centro di aggregazione (a fronte di un investimento totale di 8000 €) e nel 2013 di 1000 € come finanziamento per una promozione turistica del territorio isolano sul quotidiano “Il Centro”, costato tra l’altro 1200 € e comunque non direttamente collegato alle attività de Le Tre Porte.

Nel frattempo in questi anni, l’associazione, oltre agli eventi già ricordati, ha:

[su_list icon=”icon: check-square” icon_color=”#0f5918″]
  • 2006: creato un Centro Multimediale, con un investimento di 20000 € (contributo Arit)
  • 2012: istituito il Centro di Aggregazione Giovanile con ulteriori 8000 € (Fondazione Tercas)
  • gestito e garantito il funzionamento quotidiano del Centro di Aggregazione presso l’ex asilo Natalina Lucci (l’utilizzo delle sale è regolamentato da convenzione con il Comune) con servizi quali sala studio, accesso a internet gratuito con postazioni fisse o tramite wi-fi, sala convegni, area ludica per ragazzi, piccola biblioteca, recupero ambientale dell’area sottostante l’asilo;
  • 2013, 2014: apertura nei mesi estivi di un punto informativo, attivo tutti i giorni (festivi compresi) che ha fornito informazioni a circa 300 turisti ogni estate, finanziato finora interamente con fondi dell’associazione;
  • organizzato altri eventi come: Carnevale, Halloween, Caccia al Tesoro, serate di cultura e enogastronomia, vari corsi per adulti e ragazzi.
[/su_list]

[su_heading size=”17″]Non basta?[/su_heading]

Tutto questo con pochissimi contributi (meno di 2000 € in 10 anni) da parte delle diverse amministrazioni comunali.
In questi 10 anni, riepilogando, abbiamo investito oltre 30.000 € nel nostro territorio.

Riepilogando

[su_quote]Le Tre Porte riceve tanti soldi dal Comune[/su_quote]

[su_label type=”important”]FALSO[/su_label]

 

[su_quote]Le Tre Porte riceve soldi dal Comune per conto di un gruppo di associazioni al fine di organizzare eventi rilevanti[/su_quote]

[su_label type=”success”]VERO[/su_label]

 

Quella che non deve passare è l’idea che ci vengano elargiti contributi perché siamo vicini a questo o quel partito. Ogni membro de Le Tre Porte ha le proprie idee politiche che sono e restano personali e non influiscono sulle scelte dell’associazione.

Ovviamente siamo a disposizione per incontri o chiarimenti con chiunque voglia approfondire la problematica e il ruolo delle associazioni nel tessuto sociale e culturale del territorio del Comune di Isola del Gran Sasso. Se avete suggerimenti o critiche potete aggiungere un commento a questa pagina per avviare una sana e trasparente discussione.

Il Direttivo

Rss Feed Tweeter button Facebook button Delicious button Digg button